UN WEEKEND DI SPORT: ARRIVA IL 2022 ROME E-PRIX

Tornano i bolidi silenziosi, all’Eur si prepara il circuito di Formula E. La gara del Rome E-Prix, il gran premio internazionale delle auto elettriche che fa tappa nella Capitale con cadenza annuale dal 2018, si svolgerà il 9 e il 10 aprile. A partire dal 3 aprile (e fino all’11) il quartiere Eur sarà gradualmente interessato da modifiche alla rete dei bus e da chiusure al traffico permettere l’allestimento delle strutture per la gara .

Bus e traffico deviati

Il 3 aprile sarà spostato il capolinea dei bus da piazzale dell’Agricoltura a piazzale Don Luigi Sturzo. Dal 5 al 14 aprile l’area taxi sarà spostata da piazzale Marconi a viale Asia. Per la viabilità dal 7 all’11 aprile via Cristoforo Colombo sarà chiusa tra viale Europa e via delle Tre Fontane. Infine dalle 20,30 del 7 aprile alle 5,30 dell’11 aprile, il “perimetro verde”, all’interno del quale si trova il circuito di gara, sarà chiuso al traffico, come anche alcune rampe del Viadotto della Magliana – A90 lato direzione Eur.

Il circuito di gara

Il tracciato si compone di 21 curve per un totale di 2.860 metri, tra i più lunghi della Formula E. La partenza è posizionata su via Cristoforo Colombo e il traguardo nella zona dell’Obelisco di Marconi. Il circuito passa attorno al Roma Convention Center e al Palazzo dei Congressi. Saranno 22 le auto in pista con i rispettivi piloti che si batteranno per conquistare la vittoria dell’unica gara italiana dell’ABB FIA Formula E World Championship.

L’area interdetta

La zona interessata dal circuito di gara sarà compresa tra il viale del Pattinaggio, Via delle Tre Fontane, viale di Val Fiorita, viale Egeo, piazzale Ferruccio Parri, viale Tupini e viale Ss Pietro e Paolo, piazza Caduti sul Lavoro, viale Beethoven, viale Asia, viale dell’Arte e viale dell’Artigianato, viale dell’Atletica. Il traffico verso il Gra sarà deviato su via Laurentina (con istituzione ad hoc di nuova svolta a sinistra) e via Oceano Atlantico. Quello diretto in Centro sarà dirottato su via Laurentina, via Perna, via Cristoforo Colombo e viale Marconi.

Ingresso e biglietti

Quest’anno non ci saranno le restrizioni per la prevenzione del Covid e l’accesso del pubblico sarà al 100% con obbligo di green pass. Sarà possibile assistere alla gara da una delle diverse tribune oppure dall‘area prato affacciata sulla pista e allestita con punti ristoro e grandi schermi. I prezzi dei biglietti variano dai 72 euro per le tribune ai 29 euro della Green Arena, con riduzioni per gli under 16 e speciali pacchetti per il weekend. Muniti di biglietto si potrà anche accedere anche all’Allianz E-Village con l’area game con i simulatori dove saranno presenti anche i piloti e l’area ristoro con bar e ristoranti.

Spinta alla mobilità elettrica e vantaggi economici

«Il Gp di Formula E — dichiara l’assessore capitolino ai Trasporti, Eugenio Patanè —, con il suo fascino presso nuove e vecchie generazioni e l’utilizzo di qualità e tecnologie avanzate, rappresenta un grande sponsor per la transizione verso la mobilità elettrica ed è quindi un’occasione unica per accelerare l’adozione di veicoli elettrici, garantire una città più pulita e un futuro più sostenibile». L’assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda, Alessandro Onorato sottolinea i vantaggi economici: «Le migliaia di persone che arriveranno per seguire l’E-Prix porteranno una ventata d’ossigeno a tutto il comparto turistico, ricettivo e commerciale del quadrante».

La partecipazione delle associazioni di quartiere

Nell’ottica di creazione di valore per il territorio, Formula E ha inoltre aderito al progetto dell’Associazione «Ripartiamo dall’Eur» e donerà al quartiere cinque defibrillatori che saranno consegnati in occasione della gara. Grazie al contributo dell’Assessorato ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda, mille studenti del quarto e quinto anno di Istituti Secondari di Secondo Grado selezionati, avranno inoltre la possibilità di partecipare, il venerdì 8 aprile, ad una giornata formativa insieme agli organizzatori della Formula E.

Fonte: roma.corriere.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.