SALA UMBERTO

N.B. su ogni biglietto occorre aggiungere € 1,00 per spese associazione Romeyoung.

 

Dal 19 novembre al 1 dicembre 2019


MISERY
con FILIPPO DINI e ARIANNA SCOMMEGNA
di WILLIAM GOLDMAN
Regia di FILIPPO DINI

Produzione di Fondazione Teatro Due, Teatro Nazionale di Genova, Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale
Paul Sheldon è uno scrittore di successo. I suoi romanzi hanno come protagonista Misery, un’eroina ottocentesca dal cuore d’oro. La fama di Paul è indissolubilmente legata a Misery, e questo lo incatena come artista e come uomo. Quando si risveglia dall’incoscienza dopo un terribile incidente stradale, Paul pensa di essere stato fortunato. Anche se non riconosce la casa e il letto dove giace, qualcuno lo ha salvato. Quando poi scopre che a salvarlo è stata Annie, un’abile, materna e premurosa infermiera in pensione, pensa di essere stato molto fortunato. Annie gli ha salvato la vita.
Ed è così gentile. E quando scopre di essere ormai dipendente dalla morfina degli antidolorifici e che Annie non vuole avvisare nessuno, allora comincia a realizzare di essere nei guai. Ma la vicenda di Paul Sheldon, protagonista del libro (e del testo teatrale) e scrittore anch’egli, non è solo questo. Annie, l’infermiera che si trasforma in una carceriera torturatrice che si nutre di pagine scritte e non si ferma davanti a niente pur di salvare il suo personaggio preferito, è l’incarnazione della fascinazione e
dell’amore che ogni essere umano sente verso le storie, e verso chi le racconta. Misery è un testo senza tempo in cui vengono indagati i meandri della mente umana che cerca le storie, le vuole, le brama, e che di
fronte alla fonte di quelle storie non può far altro che innamorarsi e nutrirsi, anche a costo di distruggere per sempre chi alimenta i suoi sogni.
Misery è una grande opera sul potere magico della narrazione. Ed ecco perché poter portare questa storia in teatro è una grande occasione e un grande privilegio. Perché il teatro è il luogo della Magia.

                            Dal martedì al giovedì   Dal venerdì alla domenica   Intero
Poltronissima    € 23,00                              € 26,00                                    € 34,00

Poltrona              € 20,00                              € 23,00                                    € 29,00
I balconata          € 16,50                              € 19,50                                   € 24,00
II balconata         € 12,00                              € 15,00                                   € 19,00

 

ORARIO SPETTACOLI: DAL MARTEDÌ AL VENERDÌ ORE 21.00 – MERCOLEDÌ 27 NOVEMBRE ore 17.00 – SABATO ore 17.00 e ore
21.00 – DOMENICA ORE 17.00

°°°°°°°°°°°°°°°

 

Che cosa saresti disposto a fare per ottenere quello
che hai sempre desiderato?


Dal 3 al 22 dicembre 2019
LA PICCOLA BOTTEGA DEGLI ORRORI


Regia di PIERO DI BLASIO. Produzione di OTI – OFFICINE DEL TEATRO ITALIANO in collaborazione con VIOLA PRODUZIONI E BOTTEGA
TEATRO MARCHE
Dopo 30 anni esatti GIAMPIERO INGRASSIA torna ad interpretare
il ruolo di Seymur ne LA PICCOLA BOTTEGA DEGLI ORRORI – il
primo musical italiano prodotto dalla Compagnia della Rancia
con la regia di Saverio Marconi – che ha segnato nel 1989 il suo
primo debutto in un genere che negli anni lo ha visto con successo
protagonista di grandi titoli internazionali. Sarà in scena con lui FABIO CANINO, già attore di esperienza nel teatro di prosa, che affronta con grande entusiasmo per la prima volta il musical, interpretando il ruolo di Mushnik. Ad affiancarli nel ruolo di Audrey l’esplosiva BELIA MARTIN che torna in Italia dopo lo straordinario successo di Sister Act prodotto da Alessandro Longobardi. Questa quarta edizione italiana, diretta da PIERO DI BLASIO, vedrà nel ruolo della pianta Audrey 2 una Drag Queen. A completare il cast Orin il dentista, tre strepitose coriste sempre in scena e
l’ensemble composto da 4 performer. New York, anni ‘60. Seymour Krelborn lavora nel negozio di fiori del signor Mushnick insieme ad Audrey, la sua giovane collega. Quando Mushnik decide di chiudere il negozio per la poca clientela Audrey gli consiglia di esporre la strana piantina che possiede Seymour, presa in un negozio cinese durante un’eclissi. In effetti
la pianta, soprannominata da Seymur “Audrey 2”, esposta in vetrina attira nuovi clienti, ma inizia a morire proprio quando gli affari del negozio migliorano, preoccupando Seymur che prova di tutto per farla star
meglio. Nulla funziona, finché tagliandosi accidentalmente un dito scopre che Audrey 2 si nutre esclusivamente di sangue umano per vivere e crescere.

                             dal martedì al giovedì   dal venerdì alla domenica   Intero

Poltronissima    € 26,00                               € 34,00                                   € 42,00

Poltrona              € 26,00                              € 34,00                                    € 42,00
I balconata          € 20,00                             €  26,0.                                    € 32,00
II balconata        € 20,00                             €  26,0.                                    € 32,00

ORARIO SPETTACOLI: DAL MARTEDÌ AL VENERDÌ ORE 21.00 – SABATO ore 17.00 e ore 21.00 – DOMENICA ORE 17.00

°°°°°°°°°°°°°°°

 

 

Copyright (C) 1998 - 2020 :: ASSOCIAZIONE ROMEYOUNG :: P.Iva 08210861004
it Italian
X